Economia svizzera per la legge sul CO2

L’alleanza tra l’industria petrolifera e il settore dell’auto ha lanciato un referendum contro la legge sul CO2. Ciò significa che il 13 giugno 2021 la Svizzera dovrà esprimersi su questo progetto di legge. Importanti esponenti dell’economia svizzera si battono quindi impegnarsi attivamente per il Sì alla nuova legge sul CO2.

Assumersi la responsabilità insieme

Il cambiamento climatico si sta trasformando in una crisi climatica: i ghiacciai si sciolgono, le frane si moltiplicano, le alluvioni e il caldo record sono spesso in prima pagina. Anche la Svizzera è sotto pressione. Siamo chiamati ad agire attivamente, il Paese ha bisogno di soluzioni. Alcune imprese responsabili stanno prendendo l’iniziativa.

Lavoro e investimenti per la Svizzera

La nuova legge sul CO2 garantisce ricchezza, investimenti e posti di lavoro in Svizzera. Con il percorso definito di riduzione del CO2 rimarranno ogni anno oltre 1,5 miliardi di franchi di valore aggiunto in Svizzera, garantendo posti di lavoro e ricchezza. L’attuale perdita di miliardi di petrolio all’estero ogni anno sarà fermata. I presunti costi generano grandi benefici: meno danni, nuovi posti di lavoro e molta innovazione. Chi vuole far progredire la Svizzera si schiera a favore di una politica climatica ragionevole ed efficace.

Liberale e non burocratica

La nuova legge sul CO2 rappresenta un buon compromesso per la Svizzera, sostenuto dal Consiglio federale e dal Parlamento. La nuova legge sul CO2 crea condizioni quadro affidabili e liberali, perché svolge un ruolo di guida attraverso valori obiettivo e offre alle imprese il massimo margine di manovra e la massima libertà di scelta per il raggiungimento di tali obiettivi. Inoltre riduce la burocrazia, perché una soluzione armonizzata in tutta la Svizzera sostituisce 26 regolamenti cantonali.

Membri del comitato

Gianni Operto 1

“La legge sul CO2 è un’impellente necessità per la politica climatica. Riflette tutte le preoccupazioni politiche e mostra la via da seguire in base alle possibilità tecniche ed economiche disponibili.”

Jacqueline de Quattro

“In base alla mia esperienza come ex ministra vodese dell’ambiente e dell’energia, credo che la legge sul CO2 sia un’opportunità per conciliare transizione energetica ed economia, sviluppo sostenibile e innovazione.”

Porträit Christoph Schaer (suissetec)

“La legge sul CO2 offre, da un lato, un mix di misure ragionevoli e sostenibili per il raggiungimento degli obiettivi energetici e climatici e, dall’altro, condizioni quadro affidabili, da tempo richieste, per tutte le parti interessate, garantendo posti di lavoro per l’industria svizzera.”

Jessica Anderen IKEA

“IKEA si impegna davvero ogni giorno nella lotta contro il cambiamento climatico. Insieme al governo, le imprese hanno l’opportunità e anche la responsabilità di guidare la transizione verso un’economia a zero emissioni di carbonio. Il quadro stabilito dalla legge sul CO2 rappresenta un buon esempio per definire una direzione di marcia comune.”

Joerg Reinhardt Novartis

“In qualità di impresa innovativa nel settore della sanità, Novartis desidera anche fornire un contributo significativo alla protezione del clima. Ecco perché ci impegniamo per una politica climatica efficace, ci prefiggiamo obiettivi ambiziosi e investiamo in modo significativo nella nostra impronta ecologica.”

Christian Mumenthaler (Swiss RE)

“In qualità di riassicuratore attivo a livello globale, la protezione del clima ci sta particolarmente a cuore, perché ogni giorno notiamo gli effetti del cambiamento climatico sul nostro pianeta. Ci auguriamo che la politica ci fornisca condizioni quadro chiare e a lungo termine, che ci garantiscano una certa sicurezza di pianificazione. Queste includono una legge sul CO2 forte.”

Porträt Gerd Scheller (Siemens)

“L’innovazione e il progresso tecnologico nei settori dell’energia, della tecnica degli edifici, dell’industria e della mobilità sono fondamentali per ridurre a lungo termine le emissioni di CO2. Siemens Svizzera fornisce il proprio contributo. La legge sul CO2 stabilisce il quadro giusto.”

Philipp Gmuer, Helvetia Versicherungen

“Il rischio del cambiamento climatico costituisce una delle maggiori sfide a lungo termine: è quindi necessario agire con risolutezza. A causa del cambiamento climatico, gli eventi naturali legati alle condizioni meteorologiche sono in aumento e provocano danni anche all’economia nazionale. Ecco perché Helvetia si impegna per la protezione dell’ambiente e del clima, anche in qualità di società membro del Consiglio dell’Associazione svizzera d’assicurazioni (ASA).”

Matthias Halusa BASF

“Sostengo la legge sul CO2 perché, in qualità di impresa ad alta intensità energetica e basata sulla ricerca, ci impegniamo a favore dell’efficienza energetica, delle nuove tecnologie e della protezione efficace del clima, sia in Svizzera che a livello globale. Per poter offrire soluzioni adeguate, le imprese necessitano di condizioni quadro normative orientate al mercato ed efficienti in termini di costi, prevedibili e stabili.”

Antonin Guez (Engie)

“L’efficienza energetica relativa agli edifici, ai siti e all’industria è la nostra professione: in questi ambiti manteniamo una forte leva per la riduzione del CO2. Ecco perché, in qualità fornitore di servizi completi per l’intero ciclo degli edifici, ci impegniamo per una legge sull’energia forte.”

Reto Steinmann (Schneider Electric Switzerland)

“Neutralità delle emissioni di CO2 entro il 2030: questo è l’ambizioso obiettivo che noi di Schneider Electric ci siamo prefissi. Grazie a soluzioni di gestione dell’energia e di automazione industriale, aiutiamo anche i nostri clienti a migliorare la loro efficienza e a compiere progressi nella protezione del clima. La legge sul CO2 ci supporta in questo. Ecco perché diciamo: «SÌ, questa legge funziona». ”

Porträt Simon Haemmerli (EIT)

“Essere progressisti in modo esemplare: questo significa dire Sì alla nuova legge sul CO2.”

Porträt Fabienne Thomas (Ökostrom)

“Dico Sì alla legge sul CO2, perché è la via più veloce per migliorare la protezione del clima, sia in generale che in agricoltura.”

Porträt Patrick Hofer Noser (3S Solar Plus AG)

“Non c’è più tempo per nuovi negoziati. Il clima ha bisogno della legge sul CO2 adesso. Produciamo in Svizzera moduli solari per tetti e facciate utilizzando elettricità senza CO2. Questo trasformerà oltre 1000 edifici l’anno in generatori di energia senza CO2.”

Porträt Thomas Triebelhorn (ADEV)

“La legge sul CO2 è una grande opportunità di crescita per l’economia svizzera, soprattutto nel settore cleantech, e ci aiuta a dipendere meno dalle importazioni di energia fossile da Paesi instabili.”

DSC05843 Svs 02

“Sostengo la nuova legge sul CO2 per ridurre la dipendenza dalle costose importazioni di energia dall’estero e per favorire, invece, la creazione di valore aggiunto e di posti di lavoro in Svizzera. La nuova legge sul CO2 crea un quadro chiaro per l’economia svizzera e garantisce la sicurezza della pianificazione e degli investimenti.”

Porträt Christian Appert (A+W)

“Amstein + Walthert si impegna con passione per gli obiettivi della società a 2000 watt, per l’obiettivo di un saldo netto delle emissioni pari a zero del Consiglio federale e per un approvvigionamento energetico derivante al 100% da fonti rinnovabili in Svizzera.”

Christoph Andenmatten

“La legge sul CO2 sostiene in modo decisivo l’obiettivo della neutralità climatica. Le misure definite spianano la strada a una soluzione sostenibile per l’economia.”

Matthias Jauslin (Porträt)

“Con la legge sul CO2, ci stiamo muovendo finalmente nella giusta direzione. Così facendo, rendiamo la politica climatica sostenibile a livello ambientale, socialmente accettabile ed economicamente vantaggiosa.”

Porträt Franz Schnider (arento AG)

“La legge sul CO2 è una grande opportunità per le imprese. Ci consente di rafforzare la nostra economia e di renderci più indipendenti. Lo dobbiamo ai nostri figli!”

Copyright By Foto Basler Aarau

“Il cambiamento climatico è una realtà. La riduzione del CO2 è una necessità. L’elettrificazione è un elemento chiave per raggiungere l’obiettivo di un saldo netto delle emissioni pari a zero.”

Porträt Andreas Keel (Holzenergie CH)

“La nuova legge sul CO2 prende non due, ma tre piccioni con una fava. In primo luogo, riduce le emissioni di CO2. In secondo luogo, accelerando l’utilizzo di energie rinnovabili locali aumenta il valore aggiunto nazionale. In terzo luogo, crea le condizioni urgenti e necessarie per utilizzare in modo ragionevole le enormi quantità di legname bostricato e da tempesta delle nostre foreste, sia ora che in futuro. Diciamo tre volte Sì alla legge sul CO2.”

Peter Henggeler Holzbau 2019

“Utilizzando il legno come materiale da costruzione, contribuiamo attivamente alla riduzione delle emissioni di CO2 e al raggiungimento degli obiettivi climatici.”

Porträt Othmar Reichmuth (FWS)

“Proteggere l’ambiente traendone vantaggio, promuovere l’innovazione e rafforzare l’economia locale: per questo diciamo un chiaro Sì alla legge sul CO2.”

Porträt Jörg Gasser (Swissbanking)

“Sostengo la legge sul CO2 come un importante primo passo nella giusta direzione verso una Svizzera sostenibile. Il cambiamento climatico è una realtà e un pericolo, per questo ci impegniamo con convinzione come centro finanziario.”

Porträt Christoph Brand (Axpo)

“Politica climatica significa politica energetica. Siamo il maggiore produttore svizzero di energie rinnovabili e forniamo un contributo rilevante, sostenendo gli obiettivi della legge sul CO2. La strada è ancora lunga, ma la direzione è quella giusta.”

Porträt Katja Christ (GLP)

“La nuova legge getta le basi per una Svizzera del futuro libera da combustili fossili e costituisce il primo passo per l’attuazione dell’Accordo di Parigi sul clima. A mio avviso, investire nelle moderne tecnologie di produzione di energia anziché nelle materie prime convenzionali è chiaramente un modo per consolidare la posizione della Svizzera come polo di ricerca e di innovazione.”

Porträt Lars Van Der Haegen (Belimo)

“Belimo è sinonimo di efficienza energetica negli edifici. Ecco perché sosteniamo la legge sul CO2.”

Barbara Schaffner, GLP Dielsdorf

“La biomassa ha ancora un grande potenziale da sfruttare per l’obiettivo di una Svizzera neutra in termini di CO2. La nuova legge sul CO2 aiuta a trarre il massimo da questo potenziale.”

Porträt Hans Wicki (bauenschweiz)

“costruzione svizzera dice sì alla legge sul CO2. Il settore dell’edilizia si assume la propria responsabilità e svolge un ruolo centrale nella riduzione a lungo termine delle emissioni di CO2, attraverso il risanamento delle installazioni tecniche degli edifici, involucri edilizi efficienti sul piano energetico o la costruzione di immobili di sostituzione.”

Porträt Marco Andreoli (CTA AG)

“Il nostro motto aziendale è «in armonia con la natura». Infatti, puntiamo fortemente sulle soluzioni di sistema a risparmio energetico e sulle energie rinnovabili con pompa di calore. Da anni seguiamo una strategia energetica ragionevole, che offre un’opportunità per il nostro settore.”

Markus Portmann

“Dico Sì alla legge sul CO2 perché costituisce un passo importante nella giusta direzione. Promuove l’innovazione e rafforza la competitività di un’economia che guarda al futuro.”

Porträt Tobias Andrist (EBL)

“Con la legge sul CO2 ci assumiamo la nostra responsabilità nei confronti delle generazioni future.”

Porträt André Flückiger (Eicher + Pauli)

“In Svizzera abbiamo ottime scuole universitarie, ingegneri competenti e imprese innovative che contribuiscono ad avvicinarci rapidamente all’obiettivo di un saldo netto delle emissioni pari a zero. Con una concreta legge sul CO2 forniamo loro gli strumenti giusti per forgiare in modo più ancora efficace soluzioni intelligenti, ecologiche ed economiche.”

Porträt Roland Frei (energiebüro)

“È giunto il momento di agire finalmente in modo responsabile e sostenibile: invece di rimandare l’inevitabile, aziende e privati devono assumere un approccio proattivo e sostenibile, sfruttando le opportunità messe a nostra disposizione dalla società per raggiungere l’obiettivo di una Svizzera clima neutra.”

Porträt Michael Gruber (Energie Thun)

“La legge sul CO2 è un passo importante in questa direzione!”

Porträt Daniel Schafer (EWB)

“Energie Wasser Bern appoggia la nuova legge sul CO2 perché va a beneficio del clima e genera valore aggiunto in Svizzera. Concede all’economia e, in particolare, al settore energetico sicurezza nella pianificazione, sostiene la strategia energetica e climatica della città di Berna e offre nuove opportunità per i nostri servizi ecologici nel settore del riscaldamento e della mobilità.”

Porträt Aeneas Wanner (Energie Zukunft Schweiz)

“Non c’è modo di aggirare la riduzione dell’energia fossile. Le tecnologie economicamente sostenibili sono già pronte. Il lavoro e il denaro rimangono all’interno del Paese. La nuova legge sul CO2 ci permette di cogliere questa opportunità, oggi più che domani.”

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

“Soprattutto nel settore degli edifici, l’innovazione e la pianificazione lungimirante a tutto tondo possono dare un contributo rilevante al raggiungimento degli obiettivi climatici. L’associazione Entwicklung Schweiz si impegna per soluzioni economicamente ed ecologicamente assennate.”

Porträt Samuel Schweizer (Ernst Schweizer)

“Come imprenditore edile sono certo che l’edificio del futuro avrà un’alta efficienza energetica e sarà come una centrale solare. La legge sul CO2 sostiene questo obiettivo.”

Porträt Sjef De Brujin (Ernst Schweizer)

“Per una Svizzera sostenibile abbiamo bisogno della legge sul CO2, subito.”

EWP AG Unternehmensleitung

“Sostengo la legge sul CO2 perché desidero fare la mia parte nel preservare l’ambiente vitale anche per le generazioni future, in modo che abbiano una certa libertà di movimento. I sistemi circolari sono indispensabili per una politica climatica lungimirante.”

Porträt Marco Rüegg (GLP:Fairpower)

“L’economia basata sul carbonio è un’eredità dell’uomo preistorico. Con la legge sul CO2 ci stiamo muovendo verso un’economia sostenibile per il futuro.”

Porträt Vincent Kaufmann (Ethos)

“Il cambiamento climatico implica numerosi rischi per gli investitori istituzionali. La legge sul CO2 è una delle misure chiave per limitare questi rischi.”

Porträt Urs Neuhauser (Griesser AG)

“Penso a lungo termine e sono consapevole che il successo imprenditoriale è possibile solo in un ambiente intatto!”

Porträt Markus Mettler (bauenschweiz)

“La costruzione e l’uso di edifici e infrastrutture nel rispetto delle risorse è il fattore determinante per riuscire nella riduzione del CO2. Con la legge sul CO2 ci muoviamo nella giusta direzione.”

Porträt Thomas Hardegger (casafair)

“Dalla legge sul CO2 beneficeranno i proprietari di immobili con senso di responsabilità, ma anche gli inquilini e l’ambiente. Una situazione vantaggiosa per tutti.”

Porträt Michael Schär (Hector Egger)

“Per lasciare alle generazioni future un mondo climaticamente ed economicamente sostenibile, dobbiamo agire ora per ridurre i gas serra e riportare la creazione di valore aggiunto in Svizzera!”

Porträt Thomas Schweingruber (Heizungsmacher AG)

“Mettiamo in pratica le conoscenze che già possediamo. Le tecnologie ecologiche sono ormai di pubblico dominio e non più solo argomenti di nicchia. Vantaggi a lungo termine e alto valore aggiunto con posti di lavoro di qualità in Svizzera. La legge sul CO2 offre condizioni quadro ottimali per professioni artigianali utili e al passo con i tempi.”

Porträt Samuel Beer (Helion)

“È giunto il momento di attuare la svolta energetica. Abbiamo a disposizione sia il know-how che le tecnologie, inoltre l’economia e i lavoratori sono ansiosi di creare più valore aggiunto in Svizzera. Per questo diciamo Sì alla legge sul CO2. I tempi sono maturi.”

Lombardi Filippo ST CVP TI

“La nuova legge sul CO2 è sensata e necessaria. Crea infatti nuovi settori commerciali e ulteriori mercati per la nostra economia.”

Dr. André Schreyer, Gebäudehülle CH

“In qualità di membro del comitato di AEE SUISSE, Involucro edilizio Svizzera segue da vicino la politica energetica. Insieme ai nostri membri perseguiamo UNO scopo prioritario e ci impegniamo chiaramente a favore della legge sul CO2.”

Porträt Gabriele Leibetseder (Isocell)

“Con la legge sul CO2 la Svizzera intraprende un percorso esemplare per tutti i Paesi. Chi vuole proteggere il clima deve affidarsi a materiali da costruzione a basso impatto ambientale, in grado non solo di ridurre le emissioni di CO2, ma anche di fissare il CO2 stesso.”

2015 GL Urs Hofstetter

“La legge sul CO2 rappresenta un’opportunità per l’economia e una necessità per la protezione del clima.”

Portrait Jürg Grossen (GLP)

“Il futuro energetico della Svizzera sarà rinnovabile, CO2-neutro e autosufficiente. La legge sul CO2 è un passo importante in questa direzione.”

Porträt Iris Grob (KGTV)

“Il settore della tecnica per gli edifici sostiene la legge sul CO2 come un passo importante sulla via verso un futuro clima-neutro. Contribuiamo a garantire l’efficienza energetica degli edifici contenendo al massimo le emissioni di CO2.”

Porträt Markus Bichsel (Klimag)

“La legge sul CO2 è il logico passaggio verso l’obiettivo definito congiuntamente. Con la grande forza innovativa dell’economia svizzera, possiamo trovare soluzioni che saranno efficaci anche a livello mondiale. È giusto che la Svizzera assuma un ruolo esemplare nella lotta contro il cambiamento climatico, assicurando competenze specifiche e posti di lavoro interessanti.”

Porträt Stefan Merz (solarmotion:merz+egger)

“Continuiamo il nostro lavoro quotidiano nella giusta direzione.”

Porträt Markus Gehrig (MG Power Engineering)

“Il saldo netto delle emissioni pari a zero è tecnicamente realistico, economicamente vantaggioso ed ecologicamente necessario. MG Power Engineering AG elabora soluzioni che integrano in sé il progresso, per garantire il successo della svolta energetica.”

Porträt Damian Müller (FDP)

“L’economia non è tutto, ma senza l’economia non esiste nulla. Ecco perché è importante aver creato con questa legge un quadro chiaro e affidabile, che sostenga la nostra economia nel cogliere tempestivamente le opportunità di trasformazione e di creazione di valore aggiunto in Svizzera.”

Porträt Philippe Nantermod (PLR Suisse)

“La Svizzera si è assunta un impegno a Parigi. Dobbiamo fare la nostra parte. La legge sul CO2 rappresenta il giusto compromesso: è compatibile con le esigenze di ricchezza e di crescita e con le misure necessarie per combattere il riscaldamento globale.”

Porträt Stefan Müller Altermatt (CVP)

“La legge sul CO2 prepara la nostra economia per il futuro. Un futuro in cui solo chi riesce a evitare soluzioni costose e dannose per il clima avrà un’opportunità.”

Luedi Marc 72

“Questo pianeta è l’unico che abbiamo e, se non poniamo un freno al riscaldamento globale, lo manderemo in malora. La legge sul CO2 ci aiuta a impedirlo.”

2017 07 Bangerter JP Small

“Il maggiore potenziale di risparmio energetico risiede proprio negli edifici. Continuiamo quindi a risanare i nostri immobili e otteniamo in cambio una migliore qualità di vita. In questo modo riduciamo anche le emissioni di CO2.”

Porträt Hagen Pöhnert (SH Power)

“Raggiungere il saldo netto delle emissioni pari a zero è essenziale per un futuro energetico vivibile: la nuova legge sul CO2 fornirà un contributo decisivo.”

Porträt Cadosch (SIA)

“Insieme a SIA mi impegno per una Svizzera libera da emissioni di CO2. La nuova legge sul CO2 è un passo importante per raggiungere questo obiettivo.”

Rafael Stadelmann

“Il futuro è rinnovabile! La legge sul CO2 è la chiave per trasformare l’economia svizzera in tal senso.”

Porträt Priska Wismer (CVP)

“Il cambiamento climatico riguarda tutti noi. Con la nuova legge sul CO2 compiamo un passo nella giusta direzione e ci assumiamo la nostra responsabilità nei confronti delle generazioni future.”

Porträt Urs Rhyner (SVUT)

“Abbiamo a disposizione una tecnologia ambientale efficiente e conveniente per ridurre le emissioni di CO2. Ora abbiamo finalmente bisogno di linee guida e obiettivi chiari per garantire che tale tecnologia venga effettivamente utilizzata. La politica ambientale è politica economica!”

Fabian Etter SWISSCLEANTECH Maerz2020

“La legge sul CO2 costituisce la base della politica climatica svizzera dei prossimi 10 anni. Una base su cui è possibile costruire. Una base che crea opportunità per l’economia.”

Porträt Krispin Romang (e Mobiliy)

“La legge sul CO2 costituisce la base per una mobilità più intelligente, efficiente dal punto di vista energetico, a basse emissioni e libera da combustili fossili. Swiss eMobility sostiene questa legge perché rappresenta per la nostra economia un’opportunità di trasformazione e di creazione di valore aggiunto.”

Damian Gort 2020 Flumroc Web

“Il 40% del consumo totale di energia in Svizzera è generato dagli edifici. La nuova legge sul CO2 crea le condizioni quadro necessarie per promuovere il risanamento degli edifici e per ridurre questa percentuale.”

David Galeuchet

“Rimanendo innovativi, rafforzeremo l’economia svizzera. Con la legge sul CO2 creiamo le condizioni quadro ottimali per questo risultato. Siamo l’ultima generazione che ancora può superare la crisi climatica. Diamoci da fare!”

David Stickelberger, Geschäftsleiter Swissolar

“Evitare la catastrofe climatica è la più grande sfida che l’umanità deve affrontare. Le soluzioni necessarie, come ad esempio la tecnologia solare, sono tuttavia disponibili. La legge sul CO2 è un passo urgente e necessario per l’attuazione di queste soluzioni e quindi per una Svizzera clima-neutrale.”

Porträt Roger Nordmann (swissolar)

“Puntare sulle energie rinnovabili e sull’efficienza significa creare più posti di lavoro e più valore aggiunto a livello nazionale. È molto meglio che continuare a importare ogni anno enormi quantità di petrolio.”

Ronny Kaufmann

“Gli investimenti nella sostenibilità riducono i costi in futuro. Questo è il significato della legge sul CO2.”

Porträt Lukas Bühler (Tiba AG)

“La legge sul CO2 rappresenta un investimento nel futuro della Svizzera. Il rendimento in termini di un’economia più efficiente e di un ambiente intatto supererà di gran lunga tale investiment.”

Porträt Michel Mayor

“La legge sul CO2 è un passo urgentemente necessario per evitare una catastrofe climatica.”

Porträt Bernhard Berger (usic)

“Investire nella sostenibilità ridurrà i costi in futuro. Questo è il significato della legge sul CO2.”

Porträt Renato Fasciati (VöV)

“Il trasporto pubblico contribuisce attivamente alla riduzione delle emissioni di CO2 e al raggiungimento degli obiettivi climatici.”

Porträt Ueli Stückelberger (VöV)

“Nel dibattito sul clima, la legge sul CO2 è parte della soluzione, così come il trasporto pubblico.”

Porträt Robin Quartier (VBSA)

“Salvare il clima è solo l’inizio. Abbiamo iniziato tardi. Non possiamo permetterci di inciampare in un referendum.”

Porträt Marc Wegmueller (Wegmüller AG)

“Stabilire subito un obiettivo e agire: in questo modo possiamo vivere sani e raggiungere il successo in modo sostenibile!”

Porträt Thomas Meier (Lehner AG)

“Emissioni allo zero netto entro il 2050 senza legge sul CO2? Impossibile!”

Porträt Jürg Liechti (Neosys AG)

“La nuova legge sul CO2 è al contempo liberale ed efficace. Stabilisce obiettivi chiari da perseguire con strumenti collaudati.”

Porträt Philipp Lüscher (Schmid AG)

“La legge sul CO2 rappresenta un motore per la Svizzera come sito produttivo e d’innovazione e per la svolta energetica ormai urgentemente necessaria.”

Porträt Beat Dobmann (Swiss Engineering)

“La legge sul CO2 è indispensabile sulla strada verso la decarbonizzazione. Non possiamo più permetterci un’economia basata sui combustibili fossili, né in termini economici, né sociali, né tantomeno ecologici. Il nostro benessere non è certo minacciato dalla legge sul CO2, ma di sicuro lo sarà a causa degli imponderabili effetti del cambiamento climatico incontrollato.”

Porträt Peter Scherrer (SIG GA)

“Con i nostri prodotti e il nostro impegno, conteniamo la dispersione energetica degli edifici nel mondo. Naturalmente diciamo sì alla legge sul CO2 e quindi a una politica climatica per una Svizzera moderna.”

SIG, SERVICES INDUSTRIELS DE GENEVE, GESCHAEFTSFUEHRER, CEO,

“Questa legge sul CO2 ci consente di compiere un passo importante verso la neutralità climatica della Svizzera. Costruiremo nuove infrastrutture con più energie rinnovabili, più riscaldamento e raffrescamento da fonti rinnovabili e più impianti fotovoltaici. Tutto ciò è vantaggioso per il clima e per l’economia locale, poiché offrirà nuovi posti di lavoro e opportunità di impiego.”

Porträit Just Per (SWG)

“Sostengo la legge sul CO2 perché va nella direzione giusta e perché ci servono condizioni quadro chiare per le imprese.”

Sostenitori

Christoph Hartmann

Direttore ECOSPEED AG

Manuel Hunkeler

Consiglio di amministrazione delegato 1a hunkeler fenster AG & 1a hunkeler holzbau AG

Gisela Keller

Membro del consiglio Konrad Keller AG

Daniel Sommer

sommer holzwerkstatt gmbh

Philipp Grob

Direttore ennovatis Schweiz AG

Karen Rauschenbach

Co-founder & CEO the Blue suit GmbH

Simon Howald

CROSSNOTION GmbH

Kristian Schellenberg

CEO Equi Bridges AG

Niels Jungbluth

Jungbluth Niels Jungbluth

René Steiner

Direttore e partner WPC WärmepumpenCenter AG

Marloes Fischer

CEO Circular Hub

Gustav Lienhard

Avvocato e notaio Gustav Lienhard AG

Thomas Hollinger

CEO Elis (Suisse) AG

Hanspeter Meyer

Direttore Meyer Orchideen AG

Patrik Deuss

CEO und VR LEDCity AG

Susanne Steinegger

Direttore Zieltext AG

Achim Schröter

CEO URIMAT Schweiz AG

Markus Oegerli

Direttore H-O Oegerli Markus Architekten Sia AG

Matthias Egli

Sales & Co-Founder Ormera AG

Gerhard Girschweiler

Girschweiler Communications

Beatrix Schlaubitz

Direttore E plus U Energie- und Umweltberatung GmbH

Dominic Ziegler

CEO Arbofino AG

Daniel Gerber

Direttore Unternehmensberatung & Organisationsentwicklung

Markus Wenger

Consiglio cantone di berna, sonsiglio di amministrazione Wenger Fenster AG

Othmar Hug

Swiss Climate

Aurel Schmid

CEO Solarify GmbH

Andreas Längle/Zahn

Sandri-Architekten

Thomas Frei

Comproprietario georegio ag

Sven Berther

Management ClimatePartner

Kurt Egger

Direttore Nova Energie GmbH, consiglio nazionale EP

Jörg Wild

CEO Energie 360° AG Zurigo

Pascal Fotsch

CEO Lemon Consult AG

Daniel Rüttimann

Direttore analyGIS GmbH

Heinz Sägesser

werkidee architekten gmbh

Josef Brusa

President of the Board BRUSA Elektronik AG

Michael Grob

Grob PM Consulting

Philipp Wälchli

Ingegnere del prodotto 3S Solar Plus AG Thun

Andreas Schläpfer

schlaepfer associates

Beat Koch

Fondatore GreenITPLUS GmbH

Bernard Gutknecht

ideja projekte

Daniel Eugster

Direttore Haustechnik Eugster AG und Kantonsrat FDP TG

Jürg Herzig

Solarwerkstatt

Michèle Bättig

Standpunkt 21 GmbH

Patrick Queloz

HQ Energie AG

Tobias Stahel

CEO Smart Energy Link AG

Urban Frei

Direttore Rytec AG

Alain Schilli

Manging Director Magnefico GmbH

Felix Trachsel

Felix Trachsel Engineering

Claudio Rosset

Direttore Peter Wärmepumpen GmbH

Aurélien Demaurex

Co-founder & vice-chairman ecoRobotix SA

Raphael Guldimann

Direttore olineKarma GmbH

Stefano de Angelis

deltaZERO SA

Roman Marty

Direttore smart YES Energy Solutions GmbH

Nicolas Bürer

Managing Director digitalswitzerland

Sebastian Myland

Direttore my-land.ch

Christian Renken

Direttore CR Energie GmbH

Rolf Iten

Direttore Infras Forschung und Beratung

Melanie Mettler

Direttore Sunraising e consigliere nazionale BPL

Andreas Mahler

Presidente dell'amministrazione Genossenschaft SolarZukunft Fislisbach

Martin Patel

Università di Ginevra

Jens Björnsen

Richard Brusa

CEO Clean Power Synergy AG

Axel Ritzberger

CEO Georg Utz Holding AG

Justus Gallati

Docente dell'Università di Lucerna

Ueli Fisch

Direttore wederundgut

Franziska Herzog

CEO Planung und Bauleitung

Michael Felber

Direttore Michael Felber GmbH

David Thommen

CEO elentec GmbH

Patrick Lüthi

Direttore Bühlmann Heizungen AG

Andrea Peterhans

Libreria mille et deux fuilles

Flavian Kippel

Direttore Kippel AG

Hermann Jost

Direttore Hermann Jost AG

Reto Keller

Direttore di Dipartimento Facility Services / New Energies Lippuner Energie- und Metallbautechnik AG

Martin Sulser

Direttore Lippuner Energie- und Metallbautechnik AG

Nicolas Oro

Oro Technologies S.A.

Fabian Loop

Responsabile da progetti Energiesysteme Elektrizitätswerk Uznach AG

Hans-Peter Fricker

Ex CEO WWF Schweiz

Beat Späti

Direttore Späti AG

Virgilio Pellandini

Trusvalt Consulting SA

Lucas Zurkirchen

Industrie- und Handelskammer Zentralschweiz IHZ

Michi Keel

Direttore simplee AG